Recensioni

Clipping. – Splendor & Misery • Recensione

18 Settembre 2016

Clipping. – Splendor & Misery • Recensione

I Clipping. escono con il secondo progetto del 2016: dopo l’EP “Wriggle”, ecco Splendor & Misery

Avete voglia di un viaggio nello spazio? Allacciate le cinture, inserite il jack e mettete le cuffie: i Clipping. vi offrono il posto sulla loro navicella spaziale con il nuovo album Splendor & Misery.

I Clipping. sono un ascolto difficile a primo impatto: pur risultando il loro album meno rumoroso, questo progetto non è comunque l’album ordinario che piace anche all’ascoltatore meno attento, anzi, può risultare anche meno “musicale”.
Dimenticate la concezione di album, dimenticate i singoli da radio; state per ascoltare un’opera teatrale rap (e a tratti gospel) ambientata nello spazio che dura solo 37 minuti e va ascoltata tutta d’un fiato.
Nonostante alcuni pezzi come Air Em Out e Baby Don’t Sleep possano funzionare anche come canzoni a sé, all’interno del contesto di questo viaggio offrono sensazioni completamente diverse.

La tematica dell’album è lo schiavismo spaziale: il nostro protagonista è uno schiavo, spedito come cargo su una navicella spaziale, che riesce a liberarsi e a prenderne il controllo e la storia si sviluppa nella relazione tra il computer del veicolo e il personaggio principale. Il tutto è scandito dall’irresistibile flow di Daveed Diggs, un mc unico, capace di cavalcare con destrezza dei beat decisamente scomodi per chiunque altro.

Gli album dei Clipping. sono famosi per incorporare dei suoni distorti e inusuali (in Get Up dell’album di debutto, Daveed rappa letteralmente sul rumore di una sveglia).
Questa volta hanno reso l’esperienza ancora più teatrale inserendo riverberi e rumori di una navicella spaziale, come in The Breach, dove a Diggs non viene dato nemmeno un ritmo, ma solo dei suoni in sottofondo.

Splendor & Misery è un album che non lascia fiato; un’esperienza diversa che ognuno dovrebbe provare almeno una volta. Senza dubbio una delle gemme di questo 2016.

Potete godervi l’intero viaggio gratuitamente su Youtube:

Splendor & Misery
  • 8.5/10
    Produzione - 8.5/10
  • 8/10
    Testi - 8/10
  • 9/10
    Delivery - 9/10
  • 9/10
    Originalità - 9/10
8.6/10

Riassunto

Splendor & Misery è un album che non lascia fiato; un’esperienza diversa che ognuno dovrebbe provare almeno una volta. Senza dubbio una delle gemme di questo 2016.

Sending
User Review
10/10 (1 vote)

Il più famoso blogger senza fama. Non ha sempre ragione ma non ha mai torto.
Leave a comment

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi